La frittata di vezzadri

frittata

Chi di voi ha un giardino una casa in campagna si sarà già scontrato con la Vitalba (Clematis Vitalba): questa pianta spontanea è un rampicante ed è diffusa un po’ in tutta Italia. La trovate lungo muri e siepi, ed è famosa per provocare irritazioni se strofinata sulla pelle. Nonostante sia velenosa da cruda, i suoi germogli primaverili sono commestibili!

vitalbaok

Stiamo parlando dei vezzadri, i getti di vitalba ideali per preparare ricette gustose e dal sapore deciso. In Garfagnana potete assaporare la frittata di vezzadri, un piatto genuino e sicuramente insolito. Come si prepara? Ve lo diciamo noi:

vitalab2

Ingredienti:

– vezzadri

– uova

– sale q.b.

– olio extravergine d’oliva q.b.

frittata

Preparazione

Lavate accuratamente i vezzadri, poi fateli bollire. Dopo qualche minuto, scolateli e fateli raffreddare. Asciugateli per bene, tritateli e metteteli a rosolare in padella con dell’olio extra vergine d’oliva. In un piatto sbattete le uova e aggiungete il sale. Versatele in padella coi vezzadri e fate cuocere uniformemente la vostra frittata. Buon appetito!

 

 

 

 

 

Scopri le bontà della tua regione:

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

Or